.SelvaticaMente.

“Impara le regole, affinché tu possa infrangerle nel modo appropriato”

– Dalai Lama –
quinta regola da “I 18 Principi della Felicità” 
selvaticamente

Una esposizione che non ha regole, accompagnata dall’amica Alessandra Allodi, autrice degli scatti Davanti all’Obiettivo  e
sensibile cacciatrice di immagini paesaggistiche e lo scultore Marco Martalar abile interprete delle essenze legnose altopianesi.
Nell’agosto 2016 suddivisa in due eventi la mostra Selvaticamente è stata allestita nei locali della ProLoco di Canove di Roana (Altopiano 7 Comuni – Asiago) e successivamente nella saletta delle mostre della ProLoco Mezzaselva di Roana (Altopiano 7 Comuni – Asiago)


SelvaticaMente

La fusione di due caratteristiche in netta dissonanza l’una con l’altra.

Selvatica: [lat. silvatĭcus (lat. volg. salvatĭcus), der. di silva «selva»] che vive in libertà, a volte poco socievole, poco espansiva, un po’ distante, non addomesticata
Mente: Il complesso delle possibilità e dei contenuti intellettuali e spirituali dell’individuo, in particolare, quelle di cui si può avere soggettivamente coscienza in diverso grado, quali la sensazione, il pensiero, l’intuizione, la ragione, la memoria, la volontà.

Il mettere insieme il “senza regole” con la “ratio”; la contrapposizione di creatività e tecnica.

¿SelvaticaMente 2.0?

Quale sarà la prossima?

le idee non finiscono mai, i progetti si moltiplicano